Innovazione aziendale possibile

Quali percorsi di innovazione e riorganizzazione aziendale attuare? Come ottenere finanziamenti per realizzare un progetto che contrasti l’emergenza? Quali strumenti agevolativi utilizzare oltre alla CIG e al finanziamento bancario?

Queste sono solo alcune delle domande ricevute a cui abbiamo cercato di dare risposta in questi mesi di emergenza, mettendo in campo azioni di innovazione aziendale.

Ma noi italiani saremo mai consapevoli di vivere in uno dei paesi più belli al mondo e di avere un patrimonio genetico di creatività e di intelligenza fuori dal comune?

PERCORSO 1 – CURA ITALIA 

Misura che sostiene la produzione e la fornitura di dispositivi medici e di protezione individuale (DPI) per il contenimento e il contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19. Abbiamo sostenuto aziende sia nello sviluppo di nuovi prodotti e tecnologie innovative che nella candidatura dei progetti di diversificazione e differenziazione aziendale.

PERCORSO 2 – INNOVA PER L’ITALIA 

Innova per l’Italia è stato un invito ad aziende, università, enti e centri di ricerca pubblici e privati, associazioni, cooperative, consorzi, fondazioni e istituti che, attraverso le proprie tecnologie, possono fornire un contributo nell’ambito dei dispositivi per la prevenzione, la diagnostica e il monitoraggio per il contenimento e il contrasto del diffondersi del Coronavirus (SARS-CoV-2) sull’intero territorio nazionale. Abbiamo organizzato l’assistenza in pochissime ore candidando, su bandi specifici, diverse soluzioni tecnologiche e applicazioni innovative.

PERCORSO 3 – BANDO SMART WORKING REGIONE BASILICATA

Interventi rivolti alle aziende che hanno dipendenti in smart working. Previste soluzioni personalizzate (consulenza, fornitura di strumenti e formazione e-learning) che permetteranno alle imprese di accedere a CONTRIBUTI REGIONALI A FONDO PERDUTO;

PERCORSO 4 – BANDI E MISURE NAZIONALI

Sostegno e supporto a progetti innovativi (FAD 4.0, Ricerca e sviluppo, Brevetti, Marchi ecc.) ad aziende che hanno dipendenti in forza lavoro e/o in smart working. Tale supporto ha permesso alle imprese di accedere ad agevolazioni sia regionali che nazionali (es. finanziamenti, contributi, credito d’imposta ecc.);

PERCORSO 5 – BANDO ENERGIA REGIONE BASILICATA

La finalità della misura è stata quella di agevolare le imprese nella realizzazione, nelle proprie sedi operative, di investimenti finalizzati al miglioramento dell’efficienza energetica con l’obiettivo di promuovere la riduzione dei consumi e delle correlate emissioni inquinanti e climalteranti degli impianti produttivi. Peccato che la Regione Basilicata non abbia ritenuto opportuno, in questo periodo di emergenza, finanziare tutte le proposte ma solo il 40% delle imprese. Spero possa avere la lungimiranza politica di sostenere le aziende che vogliono investire in progetti energetici innovativi.

PERCORSO 6 – DISTRETTO DEL CIBO

Il Ministero per le Politiche Agricole ha lanciato i primi bandi nazionali per il finanziamento dei Distretti del cibo, strumento per garantire ulteriori risorse ed opportunità per la crescita e il rilancio a livello nazionale di filiere e territori. Si è affiancato un gruppo di imprese che hanno deciso di investire diversi milioni di euro.

PERCORSO 7 – SUPPORTO STRATEGICO ALLE PMI

Affiancamento del management (di piccole e medie imprese ma anche di startup innovative) nella creazione della propria visione e missione aziendale, della pianificazione strategica, supporto nella definizione degli obiettivi d’impresa e nell’individuazione di vantaggi competitivi e delle aree di miglioramento aziendale.

PERCORSO 8 – SOLUZIONI ICT PER AZIENDE

Per sviluppare opportunità di business, sosteniamo aziende e fornitori nell’introduzione di diverse tecnologie cosiddette “abilitanti” che caratterizzano l’industria 4.0:

  • Robotica avanzata: con macchinari interconnessi, rapidamente programmabili e dotati di intelligenza artificiale,
  • Realtà aumentata: dispositivi indossabili attraverso cui esperire un piano di realtà sovrapposto alla nostra;
  • Internet delle Cose: applicato all’industria: oggetti “cose” riconoscibili e intelligenti in grado di poter comunicare dati su se stessi,
  • Cloud gestione di elevate quantità di dati direttamente in rete,
  • Cyber-Security: garanzia di sicurezza durante le operazioni in rete e su sistemi in cloud;
  • Big Data e analytics: analisi di un’ampia base di dati necessarie alla produzione in real time di informazioni utili per ottimizzare prodotti e processi produttivi.

Per me la finanza agevolata è progettazione innovativa, supporto strategico creazione di un vantaggio competitivo non mera compilazione di moduli e raccolta documenti.

PERCORSO 9 – BREVETTI, MARCHI E MODELLI DI UTILITÀ  

Chi innova vuole distinguersi, lasciare il segno ma anche difendere i suoi progetti e i suoi investimenti di tempo, lavoro e know-how. Abbiamo assistito diverse realtà aziendali nel percorso brevettuale e nell’accesso ai relativi contributi a fondo perduto.

PERCORSO 10 –FASE 2” – stiamo continuando ad attuare strumenti, metodologie, bandi, decreti con l’augurio che andrà (finalmente) tutto meglio.

02 Giugno 2020

Marco Vito Calciano

Condividi

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 2 =